Discarica rifiuti cielo aperto,è allarme

E' diventata una discarica a cielo aperto l'area sulle sponde del fiume Crati, a Vaglio Lise, accanto all'ex gasdotto del Comune di Cosenza dove sette anni addietro doveva nascere un centro per la raccolta differenziata. E' quanto denuncia, in una nota, il movimento politico Noi. "La discarica, denuncia il movimento, arriva fino alle rive del corso d'acqua e rischia di diventare una vera e propria bomba ecologica: all'interno è stato depositato ogni genere di rifiuti: batterie di auto, pneumatici, vernici, materassi, mobili e buste di spazzatura, televisori, manichini e materiale plastico di ogni genere". "Appare chiaro che - riporta la nota - con le piogge, si potrebbe anche innescare una piena che trascinerebbe questa quantità davvero imponente di rifiuti nel fiume. Intanto, si sta inquinando il terreno sottostante. Chiediamo al Comune di Cosenza l'immediata bonifica dei luoghi e che si vigili perché certe situazioni non si ripetano più".

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Malvito

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...